Non ti fidar di una melanzana a mezzanotte…

Jin Akanishi – in arte Gene Ackeneeshe, da quando è sbarcato in America e non trova un povero cristo che riesca a pronunciare il suo nome come Dio comanda – ha davvero fatto strike, questa volta, e persino contro ogni aspettativa.

Chi credeva che le tre date a Los Angeles dell’acclamatissimo – in patria – You&Jin sarebbero state un fiasco, ora, alzi la mano.
Ed invece, il nostro caro King of Eggplant (per la curiosa dichiarazione di quanto il proprio fratellino dei piani bassi abbia la forma e le preoccupanti dimensioni di una melanzana) è riuscito a sbaragliare ogni previsione, con un sold out ed un pubblico esaltato composto da un solo 20% di giapponesi (ancora contrariamente a quanto annunciato prima dello show vero e proprio).

Che i KAT-TUN non fossero proprio personcine normali ed esattamente in linea con la politica tutta mamma e lavoro della Johnny & Associates ce ne eravamo accorti ormai tutti, da quando si sono presentati sul palco sfumazzando erba pipa e tracannando rhum, per non parlare dei senza dubbio esilaranti scandali e pettegolezzi in cui sono costantemente coinvolti (apparizioni in gay bar, risse da ubriachi con tassisti, storie d’amore con transessuali, e chi più ne ha più ne metta).

La loro A non vuole di certo essere da meno nemmeno quando non si trova in patria, ed ha offerto uno show in tutto e per tutto simile a quelli tenuti a Tokyo in Febbraio nel Nissei Theater, ma con alcune sostanziali differenze.
Dalla pausa di quindici minuti (altrimenti detta da mister Akanishi stesso “I need a break, I need a drink, get drunk, everybody, go get drunk!”) in cui si è presentato al bar del club Nokia a sbevazzare vodka in mezzo alle fans ed ai loro fidanzati presi persino meglio di loro, ai drink stessi serviti al bar. Ebbene sì, è riuscito a personalizzare persino i drink, servendo cocktail particolari e decisamente evocativi (sì, dal nome, dal colore, dalla consistenza e persino dalla battuta di Jin stesso “no, preferisco non bere il mio stesso lovejuice, grazie, mi fa un po’ impressione”) come appunto il Lovejuice (Absolut Mango, Sprite e succo d’ananas), il Jin’s surprise (Tanqueray Gin, Tonic e pompelmo) e persino un analcolico per le ragazzine, School Girl Crush! (Sprite, succo d’arancia e granatina), sempre per la serie del cresci-bene-che-ne-riparliamo.
Tornando sul palco mezzo sbronzo, si è messo a ballare con un secchiello in equilibrio sulla testa, ha schivato le avances di uno dei suoi rappers e si è rimesso a cantare – e per fortuna, la sua voce non ha risentito dei cinque – cinque! Giuriamo – bicchierini di vodka buttati giù con un sorso di Lovejuice.

Il mini-tour è terminato quando il nostro eroe è riapparso sul palco con i capelli bagnati e la camicia aperta, annunciando cose che sicuramente nessuno avrà ascoltato, vedendolo mezzo nudo e bagnato – e come biasimarle, del resto.
Cosa? Un vero e proprio tour in U.S.A. che da settembre a ottobre toccherà ben sette città: Los Angeles, New York, Chicago, Las Vegas, San Francisco, Anaheim, e Houston.

Finiti gli annunci, ha presentato i ballerini ed il suo coro, salutando tutta la parte maschile dello staff con un’energica palpata alle parti basse. Mister Akanishi, da noi si sapeva che la toccatina di rito fosse prima dello spettacolo e soprattutto su se stessi, ma se la fortuna sembra girare, be’, chi si lamenta?

4 risposte a “Non ti fidar di una melanzana a mezzanotte…

  1. …in giappone, le melanzane, non sono grosse come in Italia, dato che ci fanno anche film porno stucchevoli…….

  2. LOL
    Questo articolo è fantastico!XD
    Non so se provare pena per il fatto che nessuno, da quelle parti, sembri in grado di pronunciare il suo nome senza farlo sembrare una marca di prodotti per l’igiene domestica.Penso che…no, mi limiterò a ghignarmela della grossa.

    Sul fatto che il mini-tour sia stato un successo sono ancora scettica.
    Dubito che sui giornali(ad esclusione di quelli scandalistici)o nei programmi televisivi parlino del flop di uno dei golden boy della JE.
    Non dico che sia stato un disastro, anche perché non ero lì.
    Ma ho letto vari report a riguardo, e da ciò che mi è sembrato di capire, parte di chi c’era si sarebbe divertito molto di più a guardare un film muto con la nonna novantenne.:/
    Non è stato un disastro, ma nemmeno il concerto del secolo.E io non stento a crederlo, per quanto AMI e STRAVEDA per questo ragazzo.
    Ne ha di strada da fare.E molta.
    Ben venga il tour negli States, comunque.
    Nulla di inaspettato, in ogni caso.Si sapeva già da Marzo, quando annunciarono i concerti al Nokia blabla.Penso mancassero solo le date, e ora abbiano anche quelle.

    Per il sold out…bah.C’erano biglietti in vendita, nel giorno stesso del concerto, e delle fan li regalavano, addirittura.

    Anch’io ho letto che il 20% erano giapponesi…MA i biglietti non erano per il 60% nelle mani di abitanti del paese del sol levante?O__o
    ADORO quando i giornali giapponesi sono così vaghi e poco chiari.XD
    E ADORO questo blog, siete davvero simpatiche.;)
    Continuate così.:)

  3. I sold out sono stati solo dei due spettacoli delle ore 18, lo spettacolo dell’una non era sold out… e sì, sono andati sold out pochi minuti prima dell’inizio dello spettacolo, quindi il fatto che ci fossero ragazze che li regalavano (che dolore al cuore, ogni volta che lo vedevo ed io stavo qui ad un oceano di distanza…) non è rilevante per i dati, i biglietti erano comunque segnati come venduti (anche grazie alle fanciulle che si sono trascinate dietro i fidanzati)!

    Solo una piiiccola precisazione: Jin non è nemmeno mai stato preso in considerazione come Golden Boy, quelli sino ad ora sono solo due, Yamapi e Tackey. Non avrebbe né il carattere né le capacità recitative (…ma soprattutto il carattere) per esserlo! 🙂

    Comunque ci uniamo alla tua ADORAZIONE per i giornali giapponesi del tutto vaghi! L’unica informazione che hanno scritto veramente tutti è stato il fatto che si fosse tagliato lievemente i capelli…

    E grazie per i complimenti!

  4. Oddio Jin x°°°D sarebbe stata una bella e divertente vista xD

    …io pensavo che l’avrebbero lasciato pressochè solo ;w;

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...